Nozze sub con Mares diving with love

da , il

    Mares diving with love

    Prima era la novità assoluta, oggi è una vera e propria moda. Una tendenza che sta facendo tantissimi affezionati. Il matrimonio in fondo al mare è arrivato nel nostro Paese dopo aver rubato il cuore dei californiani e ora sono tutti pronti a indossare la muta e a dire sì in fondo al mare. A metà giugno due sposini sono entrati nel Guinness dei primati, perché hanno celebrato le nozze nella acque dell’Elba portando sotto ben 270 invitati: il record mondiale. E ieri si è svolta la quarta tappa di Mares diving with love, organizzata dalla Mares e dal tour operator Hotelplan.

    Ieri sera alle 21,30 nel Giardino di Vigna a San Felice Circeo (Latina) sono stati proiettati tre matrimoni che sono stati celebrati sott’acqua davanti alla statua del Cristo degli abissi. A celebrare è stato, l’assessore Stefano Capponi, ottimo subacqueo, mentre i testimoni sono stati il campione Gianluca Genoni, che per l’occasione vestirà l’erogatore e la showgirl Antonella Elia (già testimone anche all’Elba e degli altri eventi)

    Ma come si sono vestiti? La Mares ha confezionato per le spose delle bellissime mute bianche coi veli, per gli sposi mute nere stile smoking e per Antonella Elia, madrina di tutta la manifestazione, una muta fucsia unica al mondo. Chi non sceso nel blu del mare ha potuto festeggiare ieri sera con la proiezione, cui ha partecipato anche il sindaco.

    Ma questa di San Felice è stata solo una tappa. Tra un mese si troveranno a Zoagli, per l’ultimo appuntamento. Infine a settembre le cinque coppie che si sono sposate in questo modo partiranno tutte insieme per uno splendido viaggio di nozze offerto da Hotelplan Italia nella fantastica isola Chale Island presso il prestigioso T Club “The Sands at Chale”, un’ isola davanti al Kenia.

    Foto tratte da ilquotidiano.it

    Dolcetto o scherzetto?