Proposta di matrimonio via email per il 37% degli italiani

da , il

    proposta matrimonio online

    Le proposte di matrimonio si fanno sempre di più online, attraverso le chat o la posta elettronica. Cosa ne pensate? Non c’è da storcere il naso o da mostrarsi scandalizzati: questa è una nuova forma epistolare. Un tempo si mandavano fiumi di lettere, oggi si è passati alla posta elettronica. Una ricerca, fatta in occasione di San Valentino 2011 da Microsoft, ha svelato che in Italia il 37% dei partecipanti ha proposto al partner di sposarlo in questo modo (contro una media del 9%). Voi come avete chiesto al vostro fidanzato o alla vostra fidanzata di essere vostro per tutta la vita? Vediamo qualche altro risultato di questa bella indagine.

    La metà dei partecipanti italiani al sondaggio (45%) invia mail romantiche al proprio partner per alimentare l’emozione del rapporto e circa una persona su 3 ha scritto una vera e propria lettera d’amore in formato elettronico (30%) ed ha mentito o sviato domande scomode alle quali non avrebbe potuto sottrarsi in caso di un incontro faccia a faccia (30%). Ciò che colpisce di più resta la proposta di matrimonio: insomma non si usa proprio più mettersi in ginocchio con un anello in mano?