Regali di matrimonio in beneficenza? Una coppia bresciana dona un gastroscopio per bambini all’Ospedale Civile

da , il

    ospedale civile brescia

    Un gesto bellissimo quello di una coppia bresciana che ha devoluto l’ammontare dei regali di matrimonio in beneficenza. Proprio così: niente viaggio di nozze o servizio di piatti, la coppia bresciana ha donato un gastroscopio all’Ospedale Civile di Brescia. Milena e Cristian hanno così chiesto ai loro invitati di non fare regali ma semplicemente di versare i loro soldi per una buonissima causa: l’acquisto di un costoso macchinario per bambini, ovvero un gastroscopio per l’Ospedale dei Bambini.

    I parenti e gli amici, colpiti dal nobile gesto hanno partecipato con entusiasmo, raccogliendo ben 18 mila euro. Un progetto quello della coppia, che si inserisce nella campagna «Dona al tuo ospedale i tuoi momenti felici» promossa dall’Ufficio comunicazione e relazioni con il pubblico degli Spedali Civili.

    Giovani coppie che, nel momento delle loro nozze (ma anche di altre occasioni come battesimi, comunioni e cresime) decidono di devolvere in beneficenza i soldi delle bomboniere e dei regali.

    Pensate che solo nell’anno 2011 già 23 coppie hanno aderito al progetto con un totale di soldi raccolti che si aggira intorno ai 28 mila euro.

    Nel 2012 sono state 28 le coppie (per 16 mila euro, il 60 per cento in più rispetto al 2009) che hanno aderito all’iniziativa. Ai parenti e amici, oltre ai confetti vengono dati dei cartoncini personalizzati da tenere come segno della loro generosità.

    Il macchinario acquistato dalla giovane coppia è importantissimo per rintracciare le varie patologie all’esofago, allo stomaco e al duodeno: in questo modo si possono scoprire malattie come il reflusso gastroesofageo, celiachia, ernie duodenali, gastriti, duodeniti iatali, esofagiti e anche tumori di esofago e stomaco. Il gastroscopio donato sarà impiegato nelle unità operative di Gastroenterologia pediatrica e di Chirurgia pediatrica.

    Dolcetto o scherzetto?