Regali di nozze, da italiani e spagnoli i doni più costosi

da , il

    42 16504352

    La lista nozze per gli sposi italiani è una vera passione. Regali di ogni genere e tipo, dai viaggi ai libri, dalla raccolta fondi per salvare qualche amico a quattro zampe alla decorazione di un vetro. Insomma possiamo liberare la nostra fantasia e rendere davvero unico il dono delle nozze. Ciò che fa sorridere è che come sempre noi italiani riusciamo ad accaparrarci qualche strano primato: secondo uno studio condotto da Zankyou gli ospiti che sono disposti a spendere di più sono proprio i nostri concittadini. Stavolta ci contendiamo il posto con la Spagna. In media si acquista un dono da circa 222 euro, mentre gli spagnoli investono per il valore di 260.

    In Spagna si spende di più rispetto ai vicini europei, ma la quota offerta è calata rispetto al 2009 (allora raggiungeva i 290), mentre gli Italiani spendono quasi 20 euro in più rispetto allo scorso anno (prima erano 204 euro).

    Al terzo posto c’è la Svezia, seguita da Stati Uniti e Portogallo. Nei paesi europei la spesa media è decisa aumentata, così come negli Stati Uniti si rileva, invece, una netta caduta del valore del regalo offerto dagli ospiti di nozze:170 euro a testa spesi nel 2010, contro i 225 nel 2009.

    Se volete evitare tirchierie non invitate un ospite proveniente da Germania o Belgio, per il regalo non supererà i 122 euro. Invece, quali sono le città più generose? I più spendaccioni sono i milanesi, i torinesi e bolognesi, con una media rispettivamente di 809, 630 e 510 euro di regalo. A Sassari e a Catania quelli con la manica più stretta.

    Dolcetto o scherzetto?