Ricevimento: qualche idea per decorare la tavola

da , il

    Missione decorare la tavola delle nozze. È la parte dell’organizzazione che preferisco: gli addobbi. Mi piace un sacco studiare delle composizioni floreali o con candele per creare un certo tipo di atmosfera. È l’ambiente uno dei dettagli più importanti per accogliere i vostri ospiti e farli sentire a proprio agio. Oggi quando ho visto le foto che sono presenti nella galleria fotografica sono impazzita: ho trovato che fossero due soluzioni molto divertenti. La prima sui toni del bianco e la luce calda della candela è più classica, la seconda è colorata ed estroversa coma la sua stilista, Agata Ruiz de la Prada.

    Ovviamente se avete scelto un matrimonio country o molto sportivo, la soluzione candele e accessori in vetro con sassi o biscotti, non è adatto. Notate comunque la raffinatezza e la modernità degli abbinamenti. C’è l’argento che prevale e riflette la luce. Sono soluzioni fredde, grazie alle candele diventano molto intime e acquistano personalità.

    A tavola, invece, del solito cero gigantesco, tante piccole candele classiche, lunghe e strette. Non è molto comodo, se vogliamo mettere i punti sulle i, mangiare in questa situazione. Quindi immaginate di ridurre, sostituendo magari con dei lampadari.

    Agatha Ruiza de la Prada non è certamente uno stile da nozze, ma si può usare. Soprattutto se avete scelto qualcosa di molto creativo e poi questa stilista, si prende così, per quello che è con il suo tocco magicamente chic e giocoso. Estemporaneo.

    Foto tratte da sposamania.it