Ricevimento, sposa trasforma il banchetto in un evento di beneficenza

da , il

    banchetto nozze

    Un banchetto di nozze trasformato in un evento di beneficenza. È una bella idea e ricicla un evento consumistico in una buona azione. È successo a New York, la città delle opportunità, dove i sogni a volte si realizzano. In questo caso tutto nasce dal fatto che una coppia ha deciso di revocare le nozze dopo la prenotazione. E così per non sprecare il cibo, l’organizzazione dell’evento e i soldi investiti, la sposa ha deciso di offrire la manifestazione come ricevimento per la raccolta di fondi. Insomma da un problema romantico a un gesto solidale.

    Tutto si è svolto in un ristorante di Brooklyn, Dressler, nel mese di settembre. La coppia, Robin Rogers e il suo fidanzato George Overholser, aveva già pagato 3.500 dollari per il ricevimento. Purtroppo c’è stato un problema personale e ha deciso di annullare il grande giorno.

    Robin con il cuore a pezzi e un fidanzamento fallito ha deciso di trasformare quello che sarebbe stato il suo giorno delle nozze in un grande evento. Ha fatto ristampare gli inviti e li ha diffusi a persone attive e sensibili. Il costo per partecipare era di 100 dollari, affinché potesse coprire le spese e dare il resto in omaggio.

    La manifestazione è riuscita a raccogliere 10 mila dollari che sono stati donati alla mensa Greenpoint. Il reverendo della chiesa ha dichiarato di essere estremamente grato per il denaro raccolto, come la mensa che era “Running on Empty” fino alla raccolta di fondi.