Scarpe sposa: quando indossare le ballerine

da , il

    Usare le ballerine

    Non c’è bisogno di camminare sui tacchi per essere belle ed eleganti. Certo, il famoso Wedding Planner Enzo Miccio nel suo programma “Ma come ti vesti?” invita sempre le signore a slanciare la linea usando scarpe alte. Se però il giorno delle nozze proprio non ve la sentite, potete indossare le ballerine. Ormai non sono più belle pantofiline, anzi sono un accessorio di classe e molto elegante. Le trovate in tutti i modellini: aperte davanti, con qualche decorazione, in pelle o in stoffa. Vi basterà scegliere il modello sposa più adatto a voi.

    Se con le scarpe con il tacco vi ho consigliato si spezzare il look, usando anche qualche accessorio colorato, in questo caso devono essere rigorosamente bianche o avorio, se proprio volete azzarda vanno bene pure argentate. Tutto questo se state indossando un abito classico, tipico della tradizione.

    Se invece l’abito è colorato, magari con toni molto accesi tipo il rosso o il blu, vi vieto le ballerine. Sarebbero assolutamente ridicole. In questo caso scarpe altissime e se non siete capaci, fate esercizio prima delle nozze. Camminate con un libro in testa, senza guardarvi i piedi nel corridoio di casa, finché non trovate un equilibrio.

    Poi un ultimo consiglio. Rinunciare al tacco per molte donne è deprimente, ma consapevoli che il giorno delle nozze è lungo ripiegano su una scarpa bassa. Ma non c’è bisogno: i momenti più importanti sono quelli della cerimonia. Giunte al ristorante, se l’abito e lungo, sostituite le scarpe con le ballerine. Nessuno si accorgerà di nulla.