Scherzi matrimonio: un po’ di idee

da , il

    E’ consuetudine organizzare qualche simpatico scherzo ai neosposi per augurare una felice vita insieme che inzi…con una risata! Vi raccomando solo di non esagerare, una crisi isterica della sposa in pieno ricevimento non è auspicabile!

    Solitamente sono gli amici dello sposo che con la goliardia che contraddistingue i ragazzi organizzano sorprese e scherzi agli sposini.

    Personalmente uno mi è rimasto molto impresso: il testimone dovrà impossessarsi delle scarpe dello sposo e con un pennarello indelebile scriverà sulla suola “Aiuto!” o in alternativa “Help me!” in modo che, quando gli sposi si inginocchiano, lo spettacolo sarà esilarante per tutti i presenti.

    All’uscita dalla chiesa, sostituite la lussuosissima auto d’epoca affittata per l’occasione, con un carretto od un Ape debitamente ricoperta di palloncini e lattine vuote! Ovviamente gli sposi dovranno recarsi con questo mezzo di fortuna al ricevimento.

    Idea simpatica anche posizionare all’esterno della casa dei futuri sposi un cartello con scritto Venedesi: pensate alla loro espressione quando rientreranno per la prima notte di nozze.

    Personalmente eviterei cose del tipo: spargere la casa degli sposi con bicchieri d’acqua colmi così da creare un allagamento non appena mettono piede in casa o riempire la casa di sveglie che suonano ad intervalli regolari durante tutta la prima notte. Va bene scherzare ma senza esagerare!

    Fotografie tratte da claudioberrettoni.it

    Dolcetto o scherzetto?