Spese matrimonio: fino a 16 mila euro di prestito per le giovani coppie

da , il

    spese matrimonio prestito

    Le spese per il matrimonio sono spesso esorbitanti: la maggior parte delle coppie però, non vuole rinunciare all’abito bianco, al ricevimento prestigioso, alle bomboniere costose e al viaggio di nozze. Che fare allora? Sono sempre di più le giovani coppie che scelgono di richiedere un prestito per celebrare al meglio il loro grande giorno. Secondo Prestiti.it, un portale che confronta i diversi prestiti personali e che ha analizzato oltre 300.000 richieste di finanziamento, ha così messo in luce il fatto che, ben il 2% di chi richiede un finanziamento in Italia lo fa per celebrare il proprio matrimonio con un cifra media di 16.000 euro.

    Sappiamo bene che sposarsi costa moltissimo: secondo le ultime statistiche, oltre il 17% dei matrimoni italiani costano più di 30.000 euro. Il ricevimento, ovviamente in base al numero degli invitati, arriva a costare dai 5.000 ai 10.000 euro. Per l’abito da sposa, il costo varia dai 1.500 ai 7.000 euro.

    Anche l’età media di chi chiede un prestito si è molto alzata: la media è infatti di 38 anni. Il prestito solitamente dura 5 anni e sono soprattutto gli uomini a richiedere il prestito, (quasi il 73% dei casi).

    Solitamente sono quindi gli uomini a chiedere dei prestiti, fanno però eccezione alcune regioni, secondo Prestiti.it, dove sono invece i genitori a fare domanda come a Parma, Barletta-Andria-Trani, Campobasso o Caltanissetta.

    In meridione il matrimonio è un evento molto sentito: è proprio in queste regioni che si richiedono cifre superiori alla media, come i 19.000 euro della Calabria, 18.000 in Molise e Basilicata e 17.000 mila sia in Sicilia che in Campania.

    Sempre secondo il portale Prestiti.it ecco le città dove si spende di più: Benevento (29.500 euro), Vibo Valentia (26.800 euro) e Sassari (quasi 25.000 euro).

    Dolcetto o scherzetto?