Sposa, come gestire mamma e suocera

da , il

    Le donne di casa Clinton

    La sposa non è l’unica protagonista il giorno delle nozze. Ci sono altre due donne a essere molto importanti, rispettivamente la mamma di lei e di lui. Lo so che siamo convinte che il grande giorno debba essere dedicato alla coppia che giunge all’altare, ma non è veramente così. Si dice che sposando una persona, si sposa anche la sua famiglia ed è abbastanza vero. Quindi bisogna tenere in considerazione le due api regine, ovviamente nel limite del tollerabile. Esistono dei compiti che possono tranquillamente essere delegati a loro: è un modo per farle sentire partecipi e voi, intanto, potreste respirare un pochino.

    È ovvio che la scelta di tutto spetta agli sposi, ma è molto carina l’idea (dopo il vostro consenso) lasciare che le mamme abbiamo degli impegni. Per esempio, durante la scelta dell’abito fatevi consigliare da vostra madre. È l’unica persona davvero sincera, a volte anche brutale, che saprà essere onesta e aiutarvi a essere bellissime.

    Per quanto riguarda la mamma di lui, potreste chiedere di occuparsi delle bomboniere. Le selezionate insieme e poi a lei il compito di prenotarle, ritirarle e seguire il confezionamento. Stessa cosa per le partecipazioni. Poi, dovrà occuparsi dell’abito dello sposo e del marito (il suocero). Vedrete che sarà molto indaffarata. Non fate l’errore di non coinvolgerla, sarebbe davvero un peccato e partireste con il piede sbagliato.

    Per gestire le mamme criticone (sono tutte uguali) dovreste organizzare una pizza di sole donne, in cui mettete le cose in chiaro. Evitate di coinvolgere gli uomini e siate sincere, ma non brutali. Capiranno, sono arrivate all’altare anche loro e prima di voi. E poi leggete qualche manuale sull’argomento. Ultimo compito. Durante la cerimonia le mamme dovrebbero essere in chiesa prima della sposa. Fate in modo che accolgano gli ospiti. Sono le uniche a conoscere veramente tutti gli invitati e sono perfette per fare gli onori di casa.

    Dolcetto o scherzetto?