Sposarsi in Italia, Verona e Venezia le città più amate

da , il

    venezia per i matrimoni

    Per gli stranieri che scelgono l’Italia per celebrare le loro nozze, le città più amate dove scambiarsi le promesse sono Verona e Venezia. Lo rivela uno studio dell’Osservatorio giornalistico internazionale. Pensate che dei 44 milioni di turisti che vengono in Italia, l’8% lo fa per sposarsi o per trascorrere la luna di miele. Il matrimonio genera un business davvero milionario e per questo le città più amate dagli stranieri offrono dei servizi davvero tagliati su misura per gli sposi stranieri; allo stesso modo esistono anche delle agenzie viaggi specializzate che organizzano il matrimonio in Italia nei minimi dettagli.

    Capiamo bene che per gli stranieri, sposarsi in Italia sia un vero sogno. Verona e Venezia, ma anche la campagna toscana, scelta anche da molti vip, la costiera Amalfitana per il viaggio di nozze. Se invece si parla di città d’arte, ecco che la classifica vede anche Firenze con il 18%, Roma con il 16%, la Costiera Amalfitana e Capri con il 14%. Imperdibili anche città come Portofino, Siena, Palermo.

    Per chi si sposa all’estero, la prima scelta è l’Italia, seguita dalla Francia , la Spagna e il Portogallo.

    In realtà moltissime coppie scelgono anche l’Italia per fare la proposta di matrimonio: luoghi davvero romantici, unici e che gli sposi stranieri portano nel cuore. Sono tanti anche coloro che per ogni anniversario tornano le luogo dove si sono sposati.

    Da non sottovalutare anche l’appeal regalato dalle tantissime coppie vip che hanno deciso di convolare a nozze nel nostro paese. Qualche esempio? Tom Cruise e Katy Holmes che si sono sposati al Castello di Bracciano, Petra Ecclestone e James Stunt; Woody Allen e Soon-Yi Previn che si sono detto sì a Venezia; Sofia Coppola e Thomas Mars nel borgo di Bernalda; il giocatore dell’Inter Wesley Sneijder e Yolanthe Cabau a Castelnuovo Berardenga in provincia di Siena.