Sposo, come scegliere la boutonnière??

da , il

    bottonier fiore sposo

    La boutonnière è un po’ il bouquet dello sposo e di solito è ovviamente a tema dell’addobbo floreale. Se avete scelto fiori molto vistosi dai colori eccentrici, evitate di metterli all’occhiello del vostro futuro sposo. È importante che i fiori siano delicati e non troppo grossi. Devono essere un dettaglio di stile, non una cafonata. Inoltre, di solito la boutonnière non la indossa solo lo sposo, ma anche i testimoni e i padri, di lui e di lei. Devono ovviamente essere tutti uguali, nulla vieta che quella dello sposino si contraddistingua.

    Normalmente gli sposi sono vestiti di scuro, dal blu al grigio. Quindi l’ideale sarebbe un fiore chiaro. Il classico è la rosa, che può essere bianca o screziata a seconda della tonalità preferita dagli sposi. Se invece ha deciso di osare con un abito bianco, molto di moda, allora potreste scegliere anche qualcosa di più scuro.

    Eviterei in linea di massima i fiori rossi, sono troppo accessi, meglio che sia screziato. Divertenti le composizioni con i fiori secchi, le spezi o anche le piante grasse: occhio solo a non pungersi.

    Infine un consiglio: quest’anno, a richiamo di una tendenza molto americana, sono diventati di moda i classici bracciali per le testimoni o damigelle. Potrebbe essere carino abbinare questi braccialetti.