Testimoni di nozze: come vestirsi? Consigli per lei e per lui [FOTO]

da , il

    I testimoni di nozze devono vestirsi al meglio per svolgere un ruolo protagonista durante la cerimonia, presenziare al momento più importante per gli sposi. Ecco perché il look è fondamentale e va costruito con una serie di accorgimenti legati all’occasione. I consigli per lui e per lei sono numerosi, innanzitutto bisogna considerare l’età dei testimoni e la location del matrimonio, nonché le richieste degli sposi, che hanno sempre l’ultima parola sulle questioni più importanti legate al gran giorno. Ogni testimone dovrà essere sicuramente impeccabile, ma potrà altresì sfoggiare dettagli di stile che denotano la personalità, siano essi chic o sbarazzini.

    Consigli per lei

    Durante le nozze i testimoni saranno in prima fila, praticamente accanto agli sposi e quindi sotto gli occhi di tutti gli altri invitati. Posizione importante, non c’è dubbio, che richiede una serie di accortezze di stile. Innanzitutto si deve considerare il luogo della cerimonia, sia essa in chiesa o in comune, al chiuso o all’aperto: dettaglio fondamentale per capire se è possibile sfoggiare look più sbarazzini o se sia richiesto l’abito formale. Anche la stagione vuole la sua parte, ovviamente i colori per il matrimonio estivo e primaverile saranno più vari rispetto alle tonalità utilizzate in autunno e inverno. Partiamo dai consigli per lei. Rigorosamente vietato, inutile dirlo, l’abito bianco o dello stesso colore dell’abito indossato dalla sposa, che potrebbe non prendere bene la vostra scelta. Sì a colori pastello e a colori formali, no al nero o a tinte troppo sgargianti. La lunghezza dell’abito dipenderà dall’occasione, certo se siete le testimoni o le damigelle evitate gonne troppo corte, piuttosto optate per un vestito in lungo, che non stona quasi mai.

    GUARDA GLI ABITI DA CERIMONIA LUNGHI PER L’INVITATA CHIC

    Adeguatevi sempre allo stile del ricevimento scelto dalla sposa: il tocco in più sbarazzino che potete concedervi sicuramente è l’accessorio colorato, che sia una scarpa, un cappello o una borsetta. Se la sposa sarà particolarmente estrosa e ironica, avrete una possibilità di scelta più ampia e non sarete obbligate a un’eccessiva formalità.

    Consigli per lui

    Il testimone di nozze, a differenza delle ragazze, ha meno possibilità di scelta per quanto riguarda i colori e il taglio dell’abito. A meno che non partecipiate a un ricevimento particolarmente bizzarro, il consiglio è di optare per i classici blu, grigio e beige. In estate le sfumature dei completi da uomo sono più variegate, potete anche concedervi un abito chiaro, una cravatta colorata sbarazzina, una camicia fantasiosa, ma consultate sempre lo sposo prima di compiere scelte errate. Se il matrimonio è più easy, potreste addirittura osare con uno spezzato, ma se la formalità è indiscussa andate sul sicuro con uno smoking elegante, ovviamente stando ben attenti a non scegliere i colori e i tessuti indossati dallo sposo. La cravatta non deve mancare, a meno che non vi sia richiesto un look casual dagli sposi. Infine, per quanto riguarda gli accessori, scarpe e cintura abbinate sono un must, la scelta tra mocassino e scarpa stringata sta a voi. Se la vostra responsabilità è grande durante il ricevimento di nozze, anche gli sposi che vi nomineranno testimoni saranno ben consapevoli della scelta fatta, perciò non limitate il vostro stile, usate il buonsenso ma mostrate il vostro carattere attraverso il look.

    Dolcetto o scherzetto?