Torta di polistirolo per errore: matrimonio rovinato!

da , il

    A pensarci fa davvero ridere, ma i due sposini vittime della pasticceria pasticciona non la pensano così. Il momento del taglio della torta è stato rovinato (e pure il seguito dei festeggiamenti) perché il dolce non era cremoso come lo avevano prenotato, ma di polistirolo.

    Per la serie era talmente bella da sembrar finta: infatti. L’incredibile storia è avvenuta a Pembrey, in Galles, protagonisti Tony e Aimee West, rispettivamente 26 e 27 anni. “E’ stato uno shock terribile – ha detto Aimee al Telegraph – mi sono sentita terribilmente in imbarazzo davanti alle nostre famiglie e ai nostri amici. Il matrimonio è una occasione unica, non si può rifare la cerimonia, hanno rovinato tutto”.

    Non avevano ordinato una torta particolare, o di elaborazione artistica complessa. Una semplice wedding cake con base di cioccolato per brindare.

    La coppia aveva ordinato la torta, pagata 300 euro, in una pasticceria, la Creative Cakes di Llanelli, dove Aimee e Tony vivono. La madre di Aimee si accorse però, quattro ore prima dell’inizio del ricevimento, che in pasticceria avevano ‘dimenticato’ di cuocere la torta. E la cosa doveva già insospettire non poco. C’è da chiedersi come sia possibile una simile disattenzione.

    La coppia ha ricevuto 310 sterline (circa 345 euro) come compensazione per il torto subito. La giovane sposa trova inaccettabile. Infondo, per un danno così non esiste risarcimento.

    Foto tratte da

    gingerandtomato.com