Trucco sposa anni Cinquanta: consigli e idee [FOTO]

da , il

    Per la sposa che desidera un look vintage ispirato agli anni Cinquanta esistono diverse tipologie di trucco, per diversi stili. C’è chi preferisce il retro più bon ton, ispirato alle dive di un tempo, chi invece desidera osare, con un makeup ribelle, magari dal gusto rockabilly. Il bello degli anni Cinquanta sta proprio nella varietà, nella contrapposizione di mondi diametralmente opposti. Se desiderate scoprire tutto sulla moda vintage per il matrimonio, seguite i nostri consigli e create il vostro stile per il gran giorno.

    Strumenti per un look anni Cinquanta

    State organizzando un matrimonio vintage anni Cinquanta? Non trascurate nessun dettaglio del vostro look! Dopo l’abito e le decorazioni per la location, pensate al makeup, per completare l’opera in grande stile. Il trucco anni Cinquanta per la sposa offre varie tipologie, dalle più sobrie alle più audaci. Uno degli elementi che accomunano tutte le spose anni Cinquanta è il rossetto: preferibilmente di colori accesi come il rosso o il rosato, richiama subito alla memoria le immagini di un’epoca ancor oggi amata e imitata. Insieme all’acconciatura, altro dettaglio estremamente importante per la moda di allora, il rossetto è praticamente immancabile, che abbiate scelto un look bon ton o rockabilly. I colori anni Cinquanta sono quindi il rosso per le labbra e il rosato o il pesca per viso e occhi. Niente colori pastello, niente tinte troppo vistose, bensì uno stile sobrio, fatto di pochi e semplici accessori: mascara, eyeliner, blush e rossetto. A seconda del look che vorrete sfgoggiare, marcherete più o meno uno di questi elementi. Se ricorrete a un trucco sposa fai da te, prendete ispirazione dai filmati e dalle foto dell’epoca, per ricalcare al meglio ogni singolo dettaglio.

    Makeup bon ton vintage

    Se siete per un makeup anni Cinquanta bon ton, ispirato a dive come Grace Kelly o Audrey Hepburn, optate per un trucco acqua e sapone, con un eyeliner sottile e labbra colorate con toni caldi e non eccessivamente accesi. Accompagnate il look con una bella acconciatura raccolta o semiraccolta. Sempre ispirato a un’icona di quei tempi ma con un tono più sensuale, è lo stile alla Marylin Monroe, che potete riprendere grazie a un rossetto più marcato, senza però esagerare con il trucco sugli occhi. Il bello di questo stile è proprio nella semplicità, che potete anche accentuare con un bel nude look.

    Stili aggressivi per la sposa retro

    Molte spose preferiscono ripercorrere il filone vintage rockabilly, fatto di colori accesi e acconciature esagerate. Qui potete davvero osare con rossetti e lucidalabbra, con mascara e eyeliner, per ingrandire lo sguardo e puntare tutto su makeup e acconciatura. Sì a blush e contrasti, sì a smokey eyes, ma ricordate di non cadere nella volgarità. Altro tocco di classe? Lo smalto, per riprendere le stesse sfumature di abito e trucco.