Trucco sposa, quali colori bisogna evitare?

da , il

    Il make up da sposa

    Il make up delle sposa è un trucco un po’ più complesso del solito, ecco perché le estetista e i make up artist, si fanno pagare di più (anche se a volte esagerano). Nella sua trasparenza e semplicità, richiede un po’ più sensibilità e poi deve essere evidente il nude look, ovvero l’effetto c’è ma non si vede. In questo post voglio guidarvi un pochino nella scelta dei colori, perché se desiderate truccarvi da sole o farlo fare a un’amica, saprete cosa scegliere e come indirizzarla. Siete pronte? La prima cosa è ottenere una pelle levigata senza nessuna imperfezione: vi serve cipria e fondotinta tono su tono.

    Allora il consiglio base è nei mesi precedenti alle nozze fare una bella pulizia del viso e una lampada a settimana, affinché arriviate all’altare con un bel faccino. Usate un fondotinta o una crema colorata per coprire i difetti (magari le occhiaie per la notte insonne). Deve essere dello stesso colore della carnagione, senza creare l’effetto maschera.

    Per gli occhi utilizzate il mascara waterproof a prova di “lacrima”, calore e flash. Evita i colori intensi come ombretti fucsia, viola, dark, da discoteca. Un ombretto effetto seta bianco iridescente o rasa tenue, magari per sfumare farà brillare i tuoi occhi. Mi raccomando non dimenticarti di far sistemare le sopracciglia.

    Per il rossetto vale la stessa regola: non deve essere rosso fuoco o fucsia oppure avere improbabili colori marrone/nero, viola. Per l’effetto nude look è meglio usare un colore chiaro, leggermente perlato, o un semplicissimo lucida labbra.

    Foto tratte da centroestetico-beautyangel.it

    Dolcetto o scherzetto?