Addobbi matrimonio: decorare l’ambiente con il midollino

Usare il midollino per decorare le nozze sarà davvero piacevole, il vostro ambiente diventerà tematico, allegro e giovanile. Perfetto per un matrimonio all'aperto, scopriamo come usarlo

Pubblicato da Redazione Giovedì 17 giugno 2010

Addobbi matrimonio: decorare l’ambiente con il midollino
Foto di Toa Heftiba / Unsplash.com

Gli addobbi per il matrimonio in midollino sono un modo giovane e divertente per rendere subito più originale qualunque ambiente, che sia quello della cerimonia o del ricevimento. Il midollino è un materiale derivato dal rattan, quindi molto flessibile e modellabile, che si presta molto bene a diventare il protagonista delle decorazioni per le nozze. Essendo una fibra naturale è molto adatto a tutti i matrimoni eco-friendly e shabby chic, e si abbina bene a ogni decorazione: a proposito, sfogliate anche il nostro articolo che raccoglie i migliori addobbi per matrimonio, per trovare quelli che più vi piacciono e vedere se amate anche il pendant con il midollino.

Come usare il midollino

Il rattan, o midollino, è perfetto per le location un po’ rustiche, come le ville al mare o in campagna. Con questo materiale è possibile realizzare ad esempio degli angoli lounge: immaginate divani in midollino con cuscino bianchi, magari sotto ombrelloni quadrati da esterni. In ogni angolo un piccolo tavolo con aperitivi, drink o semplici decorazioni.

Molto belli i vasetti in verde con le orchidee che riprendono poi i fiori degli sposi nel bouquet e non solo.

Infine la tavola. Al posto dei pon-pon di carta velina, li potete usare di midollino, magari appendendoli agli alberi. E poi ripetere il materiale come sotto piatto. Sarà una decorazione molto semplice, ma di grande effetto.