Arredamento casa: gli sposi spendono molto per le tecnologie

La cucina si conferma il regno delle sposine. I risultati rivelano che a scegliere come arredare il focolare domestico sono le donne, la cui opinione incide "molto" (54,66%) rispetto a quella degli uomini (27, 94%). La cucina è il locale per cui le coppie sono disposte a investire maggiormente.

Pubblicato da Valentina Morosini Lunedì 15 marzo 2010

Arredamento casa: gli sposi spendono molto per le tecnologie

Per la casa non si bada a spese. Si può rinunciare a tutti, ma l’arredamento deve essere super tecnologico. È questa la tendenza dei neo sposini che nonostante la crisi economica, il calo degli acquisti e un risparmio generalizzato non rinunciano a un arredamento di un certo tipo, dotando il nido d’amore con l’aria condizionata e l’home theater. I dati emergono da una ricerca effettuata su un campione di 80.000 utenti registrati al sito matrimonio sull`orientamento delle coppie di sposi in merito alla scelta dell`arredamento e all`organizzazione della propria casa.
La cucina si conferma il regno delle sposine. I risultati rivelano che a scegliere come arredare il focolare domestico sono le donne, la cui opinione incide “molto” (54,66%) rispetto a quella degli uomini (27, 94%). La cucina è il locale per cui le coppie sono disposte a investire maggiormente.

Una parte significativa della spesa è data anche dalla scelta di numerosi complementi d`arredo considerati irrinunciabili: la lavastoviglie (53,18%), il forno a microonde (49,64%), la macchina del caffè (38,65%) e il robot da cucina (11,26%).

Al di là della lavatrice (75,68%) e del personal computer (75,12%), nelle case dei giovani non devono mancare l`aria condizionata (49,37%), l`aspirapolvere di nuova generazione per la pulizia della casa (38,22%) e l`impianto di home theater (38,07%). Si può ancora fare a meno invece della vasca idromassaggio (16,57%) e dell`asciugatrice (12,5%).