Bomboniere, consigli per risparmiare

Potreste anche realizzare dei semplici sacchetti di confetti senza oggetti da abbinare insieme. Un scelta molto elegante se i sacchetti seguiranno le linee stilistiche del matrimonio, come i colori, le applicazioni floreali o le nuance. Oppure se avete tempo e voglia, potreste proporre qualcosa fatto da voi con le tecniche bricolage, decoupage, pittura.

Pubblicato da Valentina Morosini Giovedì 18 febbraio 2010

Bomboniere, consigli per risparmiare

Le bomboniere sono un aspetto del matrimonio che possono creare qualche problema. Prima di tutto bisogna pensare a un oggetto che sia di ricordo, ma che gli ospiti non si vergognino di esibire in casa, e poi evitare di spendere troppo per una cosa quasi inutile. Comunque se ci tenete tanto a realizzare un souvenir carino senza spendere una cifra esagerata in questo post troverete qualche consiglio per risparmiare. La prima idea è comprare i materiali all’ingrosso e realizzarle a casa, con le vostre mani. È anche divertente: vi fate aiutare da qualche amica e potrebbe essere un modo simpatico per passare un pomeriggio. Per scoprire il resto, continuate a leggerci.
Potreste anche realizzare dei semplici sacchetti di confetti senza oggetti da abbinare insieme. Un scelta molto elegante se i sacchetti seguiranno le linee stilistiche del matrimonio, come i colori, le applicazioni floreali o le nuance. Oppure se avete tempo e voglia, potreste proporre qualcosa fatto da voi con le tecniche bricolage, decoupage, pittura, pasta di sale, lanacotta o ago e filo. Attenzione però 200 sono tante da fare in questo modo.

Poi esistono le bomboniere del commercio equo e solidale. Oppure stimare una cifra, devolverla in beneficenza e evitare questo pensiero, devolvendo un bigliettino con i riferimenti della vostra donazione.