Come si dividono le spese del matrimonio: ecco chi paga cosa

Molti di voi si saranno chiesti come si dividono le spese del matrimonio: oggi vi spieghiamo chi paga cosa e come dividere le spese tra lo sposo e la sposa.

Pubblicato da Francesca Bottini Domenica 10 luglio 2011

Come si dividono le spese del matrimonio: ecco chi paga cosa

Ecco una grande incognita per molti sposini: come di dividono le spese del matrimonio? Va detto che le strette regole del bon-ton oggi sono superate e che ognuno può regolarsi come meglio crede o in base alle proprie possibilità. Anche il ricevimento, che spetterebbe alla famiglia della sposa, oggi può venire tranquillamente diviso in modo che ognuno paghi gli invitati. Anche per l’acquisto della casa, di competenza dello sposo, le coppie possono decidere di fare a metà o andare in affitto fino al momento in cui potranno permettersi l’acquisto della casa.

Lo sposo deve pagare:
-il sacerdote che celebra la messa
-le automobili, quella degli sposi e il trasporto degli invitati
-il bouquet per la sposa
-il viaggio di nozze
-l´eventuale acquisto di una casa o in alternativa spese dell’arredamento, tranne la camera da letto
-l’anello di fidanzamento

La sposa dovrà pagare:
-il corredo, ovvero la biancheria per la casa, dalle lenzuola agli strofinacci per la cucina
partecipazioni e inviti e bomboniere, confetti compresi.
-il ricevimento di nozze
-un regalo allo sposo