Guida all’acconciatura della sposa

Mancano sei mesi al tuo matrimonio ed è il momento giusto per iniziare a scegliere la tua acconciatura. Che sia un raccolto, semi raccolto o che tu decida di lasciare i capelli sciolti, è bene programmare ogni minimo dettaglio in vista del grande giorno.

Pubblicato da Sposina Lunedì 23 marzo 2009

Mancano sei mesi al tuo matrimonio ed è il momento giusto per iniziare a scegliere la tua acconciatura. Che sia un raccolto, semi raccolto o che tu decida di lasciare i capelli sciolti, è bene programmare ogni minimo dettaglio in vista del grande giorno.

Prima di tutto pensa al tuo vestito e allo stile che rappresenta. Se, ad esempio, hai un abito molto romantico e ricco, l’acconciatura dovrà essere meno appariscente possibile seguendo comunque lo stile dell’abito.

Se poi decidi di indossare il velo sarà fondamentale che l’acconciatura sia ben fissata per sostenerlo. Durante la festa poi, tolto il velo, si potrà arricchire il raccolto con un fiore fresco, che richiami il bouquet.

Un consiglio importante: non cercate di strafare per il giorno del vostro matrimonio, potreste risultare artefatte e poco credibili.

Se ad esempio portate i capelli a caschetto non presentatevi all’altare con extension lunghissime: rischiereste di non essere riconosciute dal vostro futuro marito! Meglio allora pensare con il vostro hair stylist una soluzione che magari preveda un cerchietto particolare che regali personalità ad un capello corto.

E’ chiaro che anche in questo caso la scelta del parrucchiere è fondamentale; meglio se ne avete uno di fiducia che conosce il vostro stile e il vostro tipo di capello e che potrà consigliarvi al meglio.
Concordate con lui per il giorno delle nozze l’appuntamento (molti vanno anche a casa della sposa o potete recarvi direttamente voi in salone) ma ricordatevi un accorgimento fondamentale: indossate magliette e maglioni larghi, chiusi da zip o bottoni per evitare un rovinoso effetto durante il cambio d’abito.

Anche dalle passerelle potete trovare spunti interessanti: va molto di moda il raccolto un po’ sbarazzino e morbido, come anche nastri di raso, cerchietti e fiori tra i capelli.

Date un’occhiata alla gallery, per trovare la giusta ispirazione.