I gioielli per la sposa

Scelto l'abito, le scarpe e il bouquet rimane solo la questione dei gioielli da indossare il giorno del matrimonio. Come regolarsi?

Pubblicato da Francesca Bottini Martedì 5 maggio 2009

I gioielli per la sposa

Scelto l’abito, le scarpe e il bouquet rimane solo la questione dei gioielli da indossare il giorno del matrimonio. Come regolarsi?

Di base la sposa non dovrebbe indossare gioielli vistosi: concessi solo un paio di orecchini o al massimo una collana molto discreta.

Evitate assolutamente gioielli esagerati, collane, orecchini enormi…non sono assolutamente adatti ad una sposa chic e moderna.

Perfetti un paio di orecchini a lobo in perle o diamanti, o piccoli chandelier molto discreti. Evitate orecchini troppo “finti”, colorati o peggio di plastica.

Assolutamente evitate anelli e bracciali. Per i primi, le mani devono essere libere per accogliere la fede nuziale e i bracciali rischiano di tirare fili e rovinarvi il vestito.

La sposa deve essere il più discreta possibile!

Se amate molto i gioielli particolari potete benissimo indossarli solo al ricevimento. Soprattutto se di sera un paio di orecchini splendenti staranno benissimo e riusciranno a sottolineare il vostro abito.