L’abito da sposa realizzato con bottiglie di plastica

Oggi vi presentiamo un originalissimo abito da sposa realizzato con bottiglie di plastica, perfetto per tutte coloro che vogliono essere uniche.

Pubblicato da Francesca Bottini Mercoledì 29 giugno 2011

L’abito da sposa realizzato con bottiglie di plastica

Cercate un abito da sposa davvero originale e eco? Oggi vi proponiamo un abito realizzato interamente da bottiglie di plastica. La celebre stilista ed eco-designer britannica, Michelle Brand, ha realizzato questa opera d’arte. Dopo i fiori in PET riciclato, ha utilizzato 2.220 basi di bottiglie di plastica riciclata, 6.512 tappi di bottiglie di plastica e 13.880 etichette, per realizzare l’abito dal nome Green With Envy. Non è davvero originale e bellissimo?

L’abito è stato esposto lo scorso aprile presso il centro commerciale più grande della Gran Bretagna ed è stato pensato per incoraggiare all’utilizzo delle sporte di tela invece di quelle di plastica.

abito sposa bottiglie

“Il lavoro e il supporto dei volontari mi ha aiutata molto a progettare e creare un pezzo favoloso. Spero che la gente voglia saperne di più sul processo di realizzazione dell’abito“, ha dichiarato la stilista.

La sua speranza è soprattutto quella di “portare l’idea della sostenibilità all’interno del consumo quotidiano in modo creativo e stimolante”.

Ovviamente l’abito ha richiesto una lavorazione molto particolare: le bottiglie sono state lavate e poi tagliate in un modo particolare. Sono anche state lucidate e limate, per consentire la creazione del favoloso abito da sposa.