“La sposa – Manuale d’istruzioni”

Per stemperare un po’ la tensione in vista del matrimonio, oggi vi voglio consigliare un libro molto divertente che si intitola: “La Sposa- Istruzioni per l’uso“, edito da Kowalski. Scritto da Carrie Denny, che è giornalista presso la rivista Philadelphia Wedding e che si occupa da sempre di tutto ciò che riguarda l’organizzazione del matrimonio.

Pubblicato da Francesca Bottini Martedì 9 febbraio 2010

“La sposa – Manuale d’istruzioni”

Per stemperare un po’ la tensione in vista del matrimonio, oggi vi voglio consigliare un libro molto divertente che si intitola: “La Sposa- Istruzioni per l’uso“, edito da Kowalski. Scritto da Carrie Denny, che è giornalista presso la rivista Philadelphia Wedding e che si occupa da sempre di tutto ciò che riguarda l’organizzazione del matrimonio. I suoceri, gli invitati, il pranzo, la cerimonia in Chiesa: se ci si mette a pensare a tutto si rischia di impazzire! Ed ecco che con questo pratico e divertente manualetto imparerete a sdrammatizzare anche i momenti più difficili e di tensione.

Oltre ad aneddoti ridicoli ci sono anche veri e propri consigli pratici su come scegliere l’abito da sposa, gli accessori, le bomboniere, i fiori e tutto quello che renderà unico il vostro matrimonio.

Se avete deciso di fare tutto da sole, senza l’aiuto di una wedding planner sappiate che questo libro si potrebbe rivelare davvero interessante: ci sono anche degli schemi, creati dall’autrice per gestire le spese e per tenere sotto controllo ogni aspetto organizzativo.

Nella recensione si legge come l’autrice, nel corso degli anni ha imparato a rispondere alle più svariate domande del tipo: “…se potevano “dimenticarsi” di invitare la loro (stragnocca) migliore amica, temendo potesse farle sfigurare nel loro Grande Giorno (no); se è lecito sborsare una cifra equivalente a quella spesa per l’Abito per assoldare un personal trainer, per poter valorizzare al massimo quell’abito (sì); se è davvero così disdicevole che una sposa cambi completamente la lista nozze appena lo sposo si distrae un secondo (forse)”.

Correte a comprarlo!