Lo stile per una sposa moderna

Se sei aggiornata, minimalista, trendy, efficiente, semplicemente chic? tuo è un gusto moderno e per semplificarti il lavoro mi permetto di suggerirti due o tre cosette indispensabili per un matrimonio perfetto

Pubblicato da Valentina Morosini Mercoledì 2 settembre 2009

Ogni sposa ha il suo stile. Oggi vorrei analizzare quello della sposa moderna. Con questo aggettivo non voglio catalogare nessuno, ma identificare un gusto. Se sei aggiornata, minimalista, trendy, efficiente, semplicemente chic?
Bene, allora il tuo è un gusto moderno e per semplificarti il lavoro mi permetto di suggerirti due o tre cosette su cui orientarti e magari accorciare anche un pochino i tempi. La location ideale per il tuo matrimonio è una galleria d’arte, un albergo di design (con questo non si sbaglia mai. Vedrai che anche i tuoi ospiti resteranno sorpresi), un teatro o un museo.

Sono molto importanti i fiori. Potresti scegliere l’arte Ikebana. Lo stile giapponese corrisponde al minimalismo e poi starei sulla monocromaticità, che esalterà la forma della composizione e il design creativo usato. Potresti inserire anche degli elementi come vasi allungati o piatti larghissimi.

Per il bouquet, guarda la foto, potresti scegliere un fiore unico. Dovrà essere elegante e pulito, legato in modo semplice. Spero ti piacciano, ma per questo stile sono ideali la calla o il giglio, oppure un tulipano o un’orchidea.

Foto tratte da
matrimoni.it
style.it
moda360.it