Matrimonio in primavera: i fiori e gli addobbi più belli per questa stagione [FOTO]

Vediamo quali sono i fiori migliori e le decorazioni più chic per tutti coloro sognano un matrimonio in primavera: si tratta infatti di una delle stagioni più amate per giurarsi eterno amore, quando la natura torna a sbocciare

Pubblicato da Francesca Bottini Mercoledì 27 febbraio 2013

Matrimonio in primavera: i fiori e gli addobbi più belli per questa stagione [FOTO]
Foto di Jeremy Wong Weddings / Unsplash.com

Il matrimonio in primavera è amatissimo dagli sposi perché la stagione permette di godere anche dell’esterno e dei giardini della location scelta. Ovviamente le sposine vorranno i fiori e gli addobbi più belli per questa stagione che offre davvero moltissimo dal punto di vista naturalistico: i fiori infatti sbocciano proprio in questi mesi e avrete la possibilità di trovare tantissime specie diverse ad un prezzo accettabile! Vediamo insieme i decori e i fiori da non perdere per un matrimonio in primavera. Non dimenticate, poi, di prestare attenzione al resto della decorazione per non rischiare che non si abbini con lo stile floreale che avete scelto. Nessuna preoccupazione, comunque: abbiamo raccolto i migliori addobbi per matrimonio in un unico approfondimento speciale, che potrete sfogliare con tutta calma.

Ma ora torniamo a parlare di matrimonio in primavera: come organizzarlo al meglio e che addobbi scegliere?

Le decorazioni primaverili

Decorazioni per le nozze in primavera
Foto di Kelly Jean / Unsplash.com

Se volete organizzare un perfetto matrimonio primaverile, per prima cosa, lasciatevi ispirare dai colori e dalle atmosfere di questa bellissima stagione. In primis, sempre di moda sono i colori pastello: i fiori si tingono di rosa, azzurro, violetto e arancione e si mixano tra loro per risultati davvero chic e alla moda. Ovviamente sarà anche importantissimo organizzare nei minimi dettagli la festa. Per un matrimonio primaverile potrete anche rischiare e organizzare un aperitivo all’aperto. Se vi sposate ad aprile evitate però di sfidare la sorte e per la cena trasferitevi all’interno: un giorno caldo di sole invece sarà perfetto anche per spostare alcuni momenti del ricevimento all’esterno.

Per la Chiesa meglio prediligere il monocolore e non allontanarsi troppo dal classico bianco dei fiori più belli: molti sacerdoti infatti non amano che la Chiesa venga addobbata con altri colori e il bianco risulta sempre molto chic.

Per il ricevimento invece potrete sbizzarrivi anche a mescolare tra loro colori molto diversi: che ne dite ad esempio di composizioni di fiori arancioni e lilla? Un accostamento inusuale per un risultato bellissimo e spettacolare!

Infine l’abito della sposa di primavera dovrà avere qualche dettaglio romantico come un tocco di pizzo o dei fiori di stoffa applicati. Anche in questo caso, per il ricevimento, potreste aggiungere qualche dettaglio colorato, come un cerchietto in seta particolare.

I fiori primaverili

matrimonio primavera mazzi chic
La primavera è il momento ideale per scatenarsi con la scelta dei fiori. La buona notizia è infatti che in questa stagione moltissimi fiori sbocciano naturalmente, permettendovi anche di risparmiare non poco! Capirete che invece chiedere peonie in dicembre, facendole arrivare direttamente dalle serre in Olanda, potrebbe costarvi un occhio della testa!

La primavera è comunque la stagione ideale per Amarilli, Azalea, Camelia, Caprifoglio, Clematide, Croco, Erica, Fresia, Garofano, Gelsomino, Gigli, Ginestra, Gladiolo, Iris, Lillà, Margherite, Mimosa, Narciso, Orchidea, Primule, Polianto, Rododendro, Ortensie, Peonie e Tulipani. Come vedete non avete che l’imbarazzo della scelta: il nostro consiglio è quello di confrontarvi subito con il fiorista che vi potrà consigliare i fiori migliori ma anche più duraturi per le vostre nozze. Cercate sempre di trovare un filo conduttore che leghi le decorazioni scelte per la Chiesa a quelle per il ricevimento per avere così un matrimonio perfetto e davvero raffinato.

Le decorazioni primaverili per il ricevimento

matrimonio primavera dettagli
Per la primavera le decorazioni più indicate sono quelle in stile shabby chic o comunque campagnolo.

Qualche esempio? Vi basterà qualche vasetto da riempire con fiori di campo che sistemerete in modo (apparentemente) casuale per creare un centrotavola bellissimo e di stile. Non dimenticate mai di abbinare ai fiori scelti anche delle candele che potranno essere perfette per creare la giusta atmosfera.

Per quanto riguarda i colori, il consiglio è quello di scegliere colori pastello ma senza esagerare: basteranno due tonalità da usare come filo conduttore della vostra giornata per ricreare uno stile chic e raffinato. Uno stile perfetto che si adatta benissimo al periodo scelto per le vostre nozze.

Non solo addobbi

Bomboniere primavera
Foto di Natalie Thornley / Unsplash.com

Per un tocco in più usate gli stessi fiori utilizzati per le decorazioni e gli addobbi come piccolo cadeau da regalare agli ospiti. Date un tocco primaverile anche alle vostre bomboniere scegliendo una piantina da donare ai vostri ospiti, come una piccola rosellina, che potrà essere confezionata con un vasetto bianco decapato e della rafia per uno stile rustico-chic.

Stesso discorso per i sacchettini dei confetti, da scegliere in lino o cotone pesante, e da rifinire con nastrini di raso in colori pastello come il lilla, il verdino o l’azzurro.

Potete anche informare gli ospiti del colore che sarà il tema centrale della vostra giornata tutta dedicata alla primavera: in questo caso, chiedete gli ospiti di bandire totalmente il nero come base per il loro abbigliamento. In questo modo sarete certe di vivere una giornata davvero dedicata a questa magnifica stagione.

Aggiornamento a cura di: Redazione Pour Femme