Matrimonio in spiaggia: è scoppiata la moda dei Tropici

Dalle Fiji alla Polinesia, dalle Isole Samoa alla Thailandia. Las Vegas non e' piu' la sola meta a disposizione delle coppie che sognano un matrimonio in controtendenza. Cerimonie folcloristiche nei 'paradisi terrestri', sebbene non sempre dal valore legale

Pubblicato da Valentina Morosini Mercoledì 25 novembre 2009

Negli anni Ottanta il sogno di molte coppie era quello di scappare a Las Vegas per un matrimonio lampo. Era il momento dei primi divorzi famosi e il circo delle nozze da romantico e tradizionale si stava trasformando in qualcosa di più modaiolo.
Oggi Las Vegas non è più la sola meta a disposizione delle coppie che sognano un matrimonio in controtendenza. Cerimonie folcloristiche nei ‘paradisi terrestri’, sebbene non sempre dal valore legale, rappresentano la nuova tendenza che impazza sul web dove spopolano i siti internet che organizzano ‘matrimoni tropicali‘.

Vi assicuro che ogni cosa è curata nel dettaglio: la scelta preferita è quella dell’isola esotica.
Alle Fiji per esempio i matrimoni vengono celebrati nella spiaggia di tutti i resort, con gli immancabili guerrieri fijiani nei loro costumi tradizionali, che gli sposi possono anche noleggiare, e la cerimonia del Kava.

Sono soprattutto le coppie più giovani a scegliere di celebrare un matrimonio diverso. Un altro paradiso tropicale molto amato da chi vuole sposarsi “al caldo” è Bora Bora, in Polinesia Francese, a pochi passi da un mare dalle incredibili sfumature, con fondali incantevoli e spiagge bianchissime. Un rito nuziale molto suggestivo si chiama ‘Te Ruau”‘. Il maestro di cerimonia veste gli sposi con il tradizionale pareo e pone sulle loro teste corone di fiori freschi . Bello e romantico. E voi dove vorreste sposarvi?

Foto tratte da
travelsearch.it
fulltravel.it
weddinginparadise.it