Nozze da favola: per William e Kate bisognerà aspettare

Si sono lasciati e poi si sono rimessi insieme. E le voci di un imminente matrimonio hanno cominciato a circolare anche negli ambienti dei bene informati.

Pubblicato da Francesca Bottini Giovedì 25 febbraio 2010

Nozze da favola: per William e Kate bisognerà aspettare

Si sono lasciati e poi si sono rimessi insieme. E le voci di un imminente matrimonio hanno cominciato a circolare anche negli ambienti dei bene informati. Invece pare proprio che per vedere un altro matrimonio da favola dovremo aspettare ancora un po’. William d’Inghilterra e Kate Middelton infatti non si sposeranno a breve. Molti avevano parlato dell’estate come possibile periodo per le nozze tra il rampollo di casa Windsor e la bella Kate, ma evidentemente non sarà così! E molti, al pensiero del loro matrimonio, hanno negli occhi l’immagine della bellissima madre di lui Diana Spencer, intimidita e forse già triste il giorno delle sue nozze con Carlo d’Inghilterra.

Per il matrimonio c’è tempo hanno concordato William d’Inghilterra e la fidanzata Kate Middelton, forse oppressi dalle troppe responsabilità e da tutti gli occhi puntati su di loro.

William, appena tornato dall’Iraq ha smentito con una battuta le imminenti nozze dicendo che “ci vorrà ancora un po’”. In effetti i due sono giovanissimi e forse a mettere in giro queste voci è chi vorrebbe vedere il principino nel ruolo di re il più presto possibile.

L’altra data papabile era il 2012, in coincidenza con il «giubileo di diamante», ovvero i 60 anni di regno della nonna Elisabetta II. Una festa in grande stile, con anche un matrimonio ma William ha smentito anche questa opzione.

Mentre William stava partecipando ad una commemorazione al St. Dunstan’s Centre a Llandudno, nel nord del Galles, Simon Brown, ex militare che ha perso la vista nel 2006 lo ha avvicinato e scherzando gli ha detto «Sto cercando di avere un invito per un matrimonio reale» (intendendo ovviamente quello di William e Kate) Il principe, ridendo, ha sottolineato: «Dovrai aspettare ancora un po’».

Ed ecco che, chi sperava di vedere il matrimonio del secolo celebrato entro poco, dovrà rassegnarsi ad aspettare ancora un po’!