Organizzare matrimonio, i consigli per non stressarsi

sono tante le cose da fare in vista di un matrimonio. Esistono degli ottimi wedding planner cui delegare (alcuni non costano neanche molto), soprattutto se lavoriamo. Altrimenti appoggiamoci alle nostre amiche e alla mamma per alcune commissioni.

Pubblicato da Valentina Morosini Martedì 8 settembre 2009

Non bisogna impazzire coordinando i preparativi del matrimonio. Questa deve essere la regola cui tutte le spose si devono attenere. Dobbiamo arrivare a quel giorno (il nostro giorno) serene e possibilmente rilassate.
Ci sono delle cose che ogni sposa deve considerare senza però sentirsi soffocare. Esistono degli ottimi wedding planner cui delegare (alcuni non costano neanche molto), soprattutto se lavoriamo. Altrimenti appoggiamoci alle nostre amiche e alla mamma per alcune commissioni.

Nozzeclick propone un metodo di lavoro e mi sembra molto semplice ed efficace.

1) Dividi le responsabilità. Come dice prima se il futuro sposo ti ha promesso che si presenterà alla cerimonia ma che poi del resto non ne vuole sapere, affidati a degli esperti o a delle persone di famiglia. Altrimenti lo prendi da parte e gli fai un bel discorsetto: in fondo vi sposate entrambi.

2) Non tenerti dentro l’ansia. Lo stress o il panico prematrimoniale è normale. Tutte le spose e gli sposi lo vivono. Magari parlatene insieme, vi farà bene parlarne. Di solito ne soffre soprattutto la persona che non è ancora uscita da casa, l’idea di staccarsi dai genitori può essere uno choc.

3) Imprevisti. Se sarete uniti e complici riuscirete a superare anche queste piccolezze.

4) La famiglia. Non si deve intromettere troppo. È questo il momento giusto per iniziare a definire i ruoli e non lasciarsi travolgere da gusti, tradizioni, parenti.

Foto tratte da
salentoviaggi.com
matrimoniosposa.it
pask.it