Organizzare matrimonio: ispiratevi a quelli più belli

Se state per iniziare l'organizzazione del vostro matrimonio avrete già fatto scorta di giornali specializzati e consultato tutti i siti possibili e immaginabili.

Pubblicato da Francesca Bottini Domenica 14 giugno 2009

Se state per iniziare l’organizzazione del vostro matrimonio avrete già fatto scorta di giornali specializzati e consultato tutti i siti possibili e immaginabili. Oltre a tutte queste cose sempre molto utili, il mio consiglio è quello di guardare e ispirarsi attentamente anche ai matrimoni ai quali partecipate nel corso degli anni.

Possono rivelarsi una fonte inesauribile per tutto quello che va evitato o che invece va scelto. Soprattutto ascoltate i commenti degli altri ospiti o dei vostri amici: se la maggior parte si lamentano della cena interminabile evitate di sottoporli allo stesso supplizio anche al vostro ricevimento.

Non c’è nulla di peggio di una festa di matrimonio che non decolla, dove gli invitati si annoiano a morte: se avete già programmato di invitare molti giovani, allungate la durata dell’aperitivo accorciando quella della cena a favore di un seguito con musica dal vivo o con un Dj. E’ il vostro giorno ma deve essere anche un ricordo piacevole per i vostri invitati.

Se notate poi una decorazione particolarmente originale, nulla vi vieta di rubare l’idea: vi colpiscono le palle di rose fuscia appese al soffitto? Benissimo, potrete andare dal fiorista con le idee chiare, chiedendo magari di variare il colore.

Se poi siete ancora indecisi sulla location, partecipare ad un po’ di matrimoni potrà essere un ottimo modo per andare un po’ in avanscoperta. Valutate tutte le possibilità: in estate sposarvi e organizzare il ricevimento in un giardino può essere bellissimo; allo stesso modo, se venite sorpresi da un temporale, potrebbe rivelarsi una spiacevolissima sorpresa. Considerate sempre qualsiasi evenienza: il top sarebbe trovare una location che consenta sia di apparecchiare all’aperto ma anche di ospitare i vostri invitati all’interno in caso di maltempo.

Anche per quanto riguarda il vestito da sposa potrete trovare spunti interessanti: ovviamente in questo caso la situazione cambia perchè un abito deve essere creato e stare bene a voi. Poco importa se adorate il bustino rigido che ha indossato la vostra amica, voi probabilmente stareste molto meglio con un leggero abito in chiffon.

Su alcune cose potrete poi chiedere direttamente alla sposa: il catering a cui si è rivolta, il Dj, il fotografo o il pasticcere che ha creato la torta.

Evitate però di copiare troppo ogni dettaglio del matrimonio della vostra amica: piuttosto fatevi aiutare a creare un’atmosfera magica plasmata secondo i vostri gusti. e nel frattempo date un’occhiata alla nostra gallery dove abbiamo raccolta alcune foto da matrimoni veri, tratte dal sito di Martha Stewart.

Immagini tratte da marthastewartweddings.com