Scarpe sposa: le tendenze del 2010

Il must è il plateau alto, quindi via libera al doppio fondo con tacco robusto e altissimo. Prerogativa per la scarpa da sposa perfetta è la comodità: la moda è importante, ma dovete stare su quei tacchi un’intera giornata ed è vietato zoppicare.

Pubblicato da Valentina Morosini Lunedì 8 marzo 2010

Scarpe sposa: le tendenze del 2010

Non ci sono solo i vestiti. Diciamoci la verità, qualcuno si ricorda com’era vestita Cenerentola quando ha conosciuto il suo Principe? No, di certo, anche perché nei film o nei cartoni che raccontano la favola ha sempre un abito diverso. Tutti sanno però che indossava scarpe di cristallo. Sono proprio loro le regine incontrastate della moda, quelle che cambiano l’anima di un look e rendono un modello elegante, formale o sportivo. Ecco perché oggi vediamo insieme le ultime novità della stagione 2010, affinchè possiate dedicarvi alla scelta dell’abito nel modo più appropriato.
Il must è il plateau alto, quindi via libera al doppio fondo con tacco robusto e altissimo. Prerogativa per la scarpa da sposa perfetta è la comodità: la moda è importante, ma dovete stare su quei tacchi un’intera giornata ed è vietato zoppicare.

Per la stagione estiva i sandali sono perfetti, con doppio fondo e modello laserato raggiungono il top dello stile. Il colore non è più un tabù, infatti non solo bianco per le scarpe da sposa del 2010. Belli, anche i sandali bassi (raso terra) e per l’infradito, consigliati entrambi alle donne alte. No, invece, ai sandali gioiello.