Scarpe sposo: no all’originalità

Nono solo la sposa: nel giorno del matrimonio anche lo sposo deve essere perfetto. Ecco perché l’attenzione, oltre che ovviamente per l’abito, deve essere concentrata su accessori e scarpe.

Pubblicato da Francesca Bottini Venerdì 25 settembre 2009

Non solo la sposa: nel giorno del matrimonio anche lo sposo deve essere perfetto. Ecco perché l’attenzione, oltre che ovviamente per l’abito, deve essere concentrata su accessori e scarpe.

Sembra una cosa molto semplice, ma purtroppo non lo è: si vedono dei modelli veramente inadatti, con punte lunghissime e colori accesi.

Eh, no…non ci siamo. Per l’uomo l’unico stile concesso il giorno del matrimonio è quello classico. Le scarpe devono essere lisce e assolutamente nere, in tinta con la cintura.

Evitate pelli pitonate, colorate, punte squadrate, allungate, fibbie…una scarpa classica da cerimonia non dovrebbe essere così difficile da trovare eppure certi uomini si ostinano a voler stupire a tutti costi.

Se ci tenete al vostro stile (e alla vostra futura moglie!) evitate qualsiasi stranezza.

Così come l’abito anche gli accessori devono essere discreti e abbinarsi al tono della cerimonia.

Fotografie tratte da
matrimonio.com
comunicati-stampa.ws