Sposarsi in un ranch di cowboys

Grande, coreografico e con un menu' tipicamente "americano", il ristorante del "Ranch" e' un richiamo irresistibile per tutti coloro che amano sedersi a tavola e per chi vuole sposarsi in modo alternativo

Pubblicato da Valentina Morosini Lunedì 28 settembre 2009

Non siamo tutti i figli di Bush che possiamo permetterci di organizzare il matrimonio nel ranch di famiglia e non siamo neppure le protagoniste di un film di cowboys. Possiamo comunque festeggiare le nozze in posti davvero alternativi e divertenti.

Il Cowboys’ Guest Ranch di Voghera organizza ricevimenti per ogni occasione. Il ristorante, l’arena coperta, il saloon e il parco Cawboyland sono a disposizione degli sposi per creare un ricevimento di nozze originale. Per l’intrattenimento? Ovviamente ci saranno le esibizioni dei cowboys indiani e la loro mitica diligenza.

Tutto sarà curato in ogni dettaglio: il menù con molte specialità tex-mex è di prima scelta e la carta dei vini è piccola ma molto curata. Se poi desiderate qualcosa di diverso, il ristorante propone la torta nuziale tipicamente western e anche il noleggio di macchina made in Usa, come quelle dei film.

Il ranch ha una capienza di 200 posti ed è ideale per organizzare pranzi o cene senza tropie formalismi o più semplicemente, per passare una bella serata con gli amici all’insegna dell’allegria.

Foto tratte da
Panorama.it
fineartamerica.com