Torte nuziali, storie e tradizioni del mondo

Pubblicato da Valentina Morosini Martedì 29 dicembre 2009

Con tanti piani, piene di panna e di decori raffinati. Ormai la torta di nozze è il gioiello che chiude la festa. Non è così in tutto il mondo, come racconta il sito per liste nozze Zankyou. Ogni paese ha il suo dolce e la sua tradizione. Facciamo insieme questo goloso viaggio alla scoperta degli usi e costumi altrui. Per quanto riguarda l’Italia, forse lo abbiamo dimenticato, la torta classica è la mille foglie. In questi anni è passata un po’ di moda per le nozze, ma tradizione vorrebbe che fosse lei a trionfare nei banchetti. Voi che dolce preferite?

In Francia, invece, abbiamo un dolce molto particolare. Il croquembouche è una torre di profiteroles pieni di crema e ricoperti di caramello. Oppure, altra possibilità, é la torre di torte, dalla più grande alla più piccola, fino ad arrivare ai piani che si desidera, come in Italia. Io però la prima ve la consiglio. In Inghilterra, invece, il dolce classico è a base di uva passa, mandorle, ciliegie e un marzapane che la ricopre. La tradizione inglese, inoltre, vuole che gli sposi tengano la parte superiore della torta – chiamata christening cake– della torta fino a che nasca il primo figlio.

Spostandoci dall’Europa all’Oriente, mondo che contamina moltissimo gli addobbi nuziali, troviamo una torta nuziale enorme, chiamata Lapis Surabaya. Questa torta di dimensioni incredibili simboleggia il successo degli sposi. Inoltre si taglia dal basso verso l’alto e le prime parti sono per i genitori e i nonni.

Foto tratte da
gingerandtomato.com
kiddiesparty.com
wordpress.com
pastryscoop.com