Trucco sposa estivo: come farlo durare

Ecco tutti i nostri consigli per un trucco sposa estivo ma soprattutto che resista al caldo di questi mesi. Ecco tutto quello che dovete sapere!

Pubblicato da Francesca Bottini Martedì 29 giugno 2010

Trucco sposa estivo: come farlo durare

Il trucco della sposa, come spesso diciamo, deve essere il più naturale possibile: un conto è però realizzare un make up perfetto per un matrimonio accompagnato da un fresca brezza primaverile, un altro è rimanere impeccabili per tutto il giorno con 40 gradi all’ombra. Ricordate che comunque non esistono prodotti magici: anche il migliore fondotinta tende a sciogliersi con 40 gradi all’ombra. La parola d’ordine deve essere, in estate più che mai, semplicità: no ai mascheroni di fondotinta che tenderanno irrimediabilmente a sciogliersi e che, a mio avviso, non fanno altro che mettere in luce i difetti invece che coprirli. Cominciate piuttosto qualche mese prima a prendervi cura della vostra pelle.

Non potete infatti pretendere che il trucco, come per magia, cancelli tutti i vostri difetti e le imperfezioni della pelle se avete sempre trascurato la routine di bellezza di base.

Rivolgetevi ad un dermatologo a un’estetista che saprà consigliarvi i trattamenti mirati per essere splendenti nel vostro grande giorno anche con solo un filo leggero di fondotinta.

Stesso discorso per ombretti e rossetti: usatene pochissimi e di colori naturali. Il mascara vi consiglio senza dubbio di sceglierlo waterproof per evitare che si sciolga con le lacrime (di gioia) ed il sudore.

Per i capelli scegliete un raccolto, soprattutto se li avete molto lunghi: i capelli sulle spalle non fanno latro che creare caldo e credetemi, può essere davvero fastidioso. Non dimenticate poi un ventaglio per farvi aria in tutti i momenti della giornata!

Fotografia tratta da
facebybethany.com