Trucco sposa: i consigli per nascondere l’emozione

Una sposa perfetta? dipende tutto da come è studiato il truppo. Flash ed emozione giocano brutti scherzi, creando imperfezioni molto evidenti. Ecco qualche consiglio per sopravvivere la giorno del sì.

Pubblicato da Valentina Morosini Domenica 9 agosto 2009

Tutte le spose sono colte dall’emozione, il giorno del loro matrimonio. Lacrime, risate e agitazione. Un mix letale per il trucco che deve essere studiato a regola d’arte affinché proprio sul più bello venga rovinato dalla gioia del sì. E poi tutte le spose sono stropicciate da baci e abbracci, pericolosissimi.
Ecco qualche suggerimento:

1)Prendete un po’ di sole nel periodo precedente. Non dovete essere abbronzate, solo un po’ di colore per avere la pelle uniforme, non sembrare la ‘sposa-cadavere’ vestita di bianco e poi evitare di esagerare con il fondotinta.

2)Il giorno del matrimonio evitate di idratare troppo il viso: la crema vi rende lucide e scioglie il make up.

3)Il flash e il caldo possono far risaltare difetti quali impurità della pelle, occhiaie, aloni strani. Usate una base opaca ed evitate ombretti e riflessi madreperlati.

4)La cipria sarà un alleato importante. Tenetela a portata di mano, per ripassare il make up durante il giorno.

5)Qui è una questione di gusti. In generale però le spose con trucco marcato non sono molto eleganti. Cercate per gli occhi tonalità pastello, magari giocate sui vostri colori per creare un effetto naturale. Invece per le labbra, meglio un rossetto madreperlato, un lip gloss. No a tonalità accese e volgari. Sono anche molto difficili da mantenere curate durante la giornata.