Trucco sposa: vietato esagerare

Quale deve essere il segreto di una sposa che va all’altare? Certamente la luce che emana. Un po’ è la gioia del momento, molto però fa anche il trucco adeguato.

Pubblicato da Francesca Bottini Domenica 7 febbraio 2010

Trucco sposa: vietato esagerare

Quale deve essere il segreto di una sposa che va all’altare? Certamente la luce che emana. Un po’ è la gioia del momento, molto però fa anche il trucco adeguato. Non mi stancherò mai di consigliare l’estrema leggerezza e naturalità anche in questa occasione: troppe volte ho visto spose, che per nascondere piccolissimi difetti si presentavano all’altare con dei mascheroni veramente antiestetici. Prima di farvi truccare è bene che l’estetista veda anche come solitamente vi truccate da sole: il vostro look per quel giorno infatti non deve essere stravolto ma solo sottolineato e reso più perfetto!

Niente strati infiniti di fondotinta: basterà usare i prodotti che utilizzate di solito, solo applicati dalla mano esperta della truccatrice.

Insomma, il segreto è essere semplicemente voi stesse, solo un ancora più belle, se è possibile…Se non avete mai applicato neanche una crema colorata non cedete alle richieste di mamme e amiche: accordatevi solo per un leggerissimo make up nei toni naturali.

La sposa infatti deve essere il più naturale ed angelica possibile: il trucco pazzo riservatelo ad altre serate, così come le unghie finte e le ciglia smisurate.

Anche per quanto riguarda la manicure evitate assolutamente ricostruzioni dell’ultimo minuto. Se portate unghie corte e naturali, un french con unghie di gel sfoggiato solo al matrimonio saprà molto di finzione.

E ricordate che il matrimonio non è Carnevale…non è quindi tutto permesso!