Viaggi di nozze, consigli per proteggere la salute

Chi non vuole correre rischi, qualora il contratto stipulato con il tour operator non provveda già a una copertura specifica, può stipulare un’assicurazione sanitaria temporanea. Le diverse polizze offerte da società specializzate come per esempio Europe Assistance, prevedono il rimborso di tutte le spese sanitarie. Vi assicuro che è comoda, soprattutto per chi va negli Stati Uniti.

Pubblicato da Valentina Morosini Lunedì 11 gennaio 2010

Viaggi di nozze, consigli per proteggere la salute

Partire per il viaggio di nozze implica anche delle misure di sicurezza da prendere. Se siete esperti di viaggi immagino che già siate informati, se invece avete aspettato la luna di miele per andare lontano, allora qui trovate qualche informazione per vivere una vacanza sereni. La prima cosa sono le vaccinazioni. Chiedete all’agenzia viaggio o all’ente del turismo per quali malattie è meglio tutelarsi (dovete sapere i tempi e le profilassi). Mi raccomando non prendete alla leggera questo aspetto perché potreste rovinarvi la vacanza. Se, invece, restate in occidente e non c’è bisogno di vaccino, sotto trovate altre note da tenere a mente.
Chi non vuole correre rischi, qualora il contratto stipulato con il tour operator non provveda già a una copertura specifica, può stipulare un’assicurazione sanitaria temporanea. Le diverse polizze offerte da società specializzate come per esempio Europe Assistance, prevedono il rimborso di tutte le spese sanitarie. Vi assicuro che è comoda, soprattutto per chi va negli Stati Uniti.
Qui invece i farmaci per una vacanza sicura:

– Antipiretici, per abbassare la febbre
– Antistaminici, per curare le allergie
Antibiotici a largo spettro, per le infezioni di vario genere
– Preparati a base di Ioperamide, per le infezioni intestinali
– Integratori vitaminici, in caso di disidratazione
– Antisettici, per disinfettare
– Collirio
– Gocce per l’otite
– Garze e cerotti
Termometro (meglio se digitale)
– Lozioni solari protettive