4 Ristoranti, travolta dagli insulti dopo la puntata: ristoratrice nella bufera

A 4 Ristoranti sembrano mancare nulla: dopo l’ultima puntata una ristoratrice è stata presa di mira dai fan.

4 Ristoranti è uno dei programmi più apprezzati in Italia relativo al mondo della cucina e con esso non solo si possono vedere e scoprire diversi ristoranti, ma anche le personalità di tutti i concorrenti, che possono non essere sempre congeniali al pubblico.

4 Ristoranti
Ecco cosa è successo nell’ultimo episodio di 4 ristoranti- (Credit: Instagram @borgheseale) – (Matrimonio.pourfemme.it)

Questo infatti è proprio quanto è successo nell’ultimo episodio della stagione di 4 Ristoranti di Alessandro Borghese, in cui il cuoco e conduttore televisivo si è recato nella città di Mantova, in Lombardia, andando alla ricerca del miglior ristorante contemporaneo presente in città.

Mantova è una delle città con maggiore varietà culinarie e la categoria che è stata scelta in questo episodio come quella speciale è stata relativa ai tortelli di zucca Mantovani. Purtroppo, però, non per tutti i concorrenti siete trattata di un’esperienza veramente positiva, visto che una di essi si è ritrovata vittima di una bufera abbastanza sgradevole proprio dopo l’episodio.

Il concorrente vittima della bufera: ecco cosa è successo

Durante il programma di 4 Ristoranti si sfidano a quattro diversi concorrenti ognuno promuovendo il proprio ristorante, nella speranza di poter vincere il premio finale per poter migliorare il loro locale. Ogni concorrente deve votare 5 diverse categorie, ossia la location, il menù, il servizio, il conto e infine la categoria speciale.

Travolta dagli insulti
Ekla è la quarta da sinistra- (Credit: Instagram @ale4ristoranti) – (Matrimonio.pourfemme.it)

I voti possono arrivare fino al 10, e molto spesso capita che alcuni concorrenti siano estremamente severi nel dare il loro giudizio. Quando ciò accade non è detto che il pubblico si è veramente d’accordo, soprattutto quando i concorrenti tendono a esagerare, lasciando pensare che si tratti di una strategia messa in atto per evitare di giocare correttamente.

Il pubblico ovviamente non tarda a far sentire la sua voce ed è quello che è successo proprio nei riguardi di una dei partecipanti dell’episodio mantovano, ossia Ekla, proprietaria del Rigoletto, il ristorante arrivato secondo dietro Materiaprima di Giuseppe.

Ekla ha affermato di non riuscire a dormire da 10 giorni. “Sono una persona molto sincera e anche in puntata ho espresso le mie opinioni senza filtri e sono risultata ‘cattiva’. Non ho però offeso nessuno. Mi sono ritrovata a giudicare un gioco e ammetto di non essere stata diplomatica. Sono stati quattro giorni molto difficili, dove ci trovavamo tutti e quattro, dalla mattina alle nove fino alla sera alle dieci, a girare una puntata. Insomma, eravamo molto provati e ho avuto delle discussioni all’interno del programma con i colleghi perché ho criticato i loro ristoranti non proprio in maniera soft. Da allora ricevo commenti di odio, davvero brutti. Addirittura hanno attaccato anche la foto con mio figlio. Ho dovuto chiudere tutti i profili social e anche TripAdvisor ha dovuto bloccare il profilo del ristorante”.

Impostazioni privacy