Menù matrimonio: carne o pesce?

Ecco il dilemma che attanaglia moltissime coppie durante i preparativi per il matrimonio: che menù scegliere? Voi sareste attratte da una novelle cousine di pesce mentre il vostro fidanzato non rinuncerebbe mai alla carne.

Pubblicato da Francesca Bottini Mercoledì 14 ottobre 2009

Ecco il dilemma che attanaglia moltissime coppie durante i preparativi per il matrimonio: che menù scegliere? Voi sareste attratte da una nouvelle cousine di pesce mentre il vostro fidanzato non rinuncerebbe mai alla carne. Che fare?

La cosa più importante da fare è individuare un catering di fiducia che vi possa consigliare sulle scelte migliori: spesso infatti le giovani coppie hanno un’idea un po’ “sballata” di quello che veramente serve per organizzare un pranzo perfetto.

La paura poi di deludere gli ospiti è sempre molto alta.

Per cominciare gli antipasti: potrete benissimo scegliere una degustazione di piatti a base di pesce e carne. Mozzarelle fresche, tartare di tonno o di salmone, sushi, verdure fritte, bocconcini di carne alla bourguignonne vanno per maggiore.

Una degustazione di due primi e due secondi, se proprio volete esagerare soddisferà i vostri invitati.

Evitate però scelte azzardate: i ricci di mare o le ostriche potrebbero non piacere a tutti! Molto meglio un risotto all’astice e un filetto di tonno, che riscontreranno molto successo!