Abiti da sposa 2010: la sfilata di Fabio Gritti

da , il

    Se sognate un abito da sposa unico, che possa fare la differenza, ecco quello che fa per voi: la collezione sposa 2010 di Fabio Gritti. Sete, drappeggi, chiffon per rendere la donna ancora più bella: potrete così vedere sfilare in passerella le proposte dello stilista per le spose che si apprestano a convolare a nozze. Quello che colpisce della sfilata sono i tocchi di colore: un inaspettato abito rosso che sfila in passerella tra a altri abiti candidi e tradizionali. Le spalle sono sempre protagoniste grazie a scolli e bustini che sottolineano questa parte del corpo.

    Altro dettaglio molto importante è la leggerezza degli abiti: anche quelli più ampi ed importanti sembrano nuvole di chiffon o di seta che si muovono sinuosamente sul corpo delle modelle.

    Un sogno romantico che potrebbe essere anche il vostro.

    Le pettinature sono morbide, semiraccolti che sottolineano il viso senza però togliere importanza all’abito: le spose di Fabio Gritti sono delle ragazze romantiche che non rinunciano al sogno pur mantenendo uno stile semplice e impeccabile.

    Spazio alla tradizione con il lungo velo leggero che arriva fino a terra: in questi ultimi anni infatti assistiamo ad un ritorno molto importante del velo da sposa.

    Dolcetto o scherzetto?