Abiti da sposa Boho Chic: per uno stile originale e sbarazzino [FOTO]

da , il

    Gli abiti da sposa Boho chic sono la moda del momento, conferiscono uno stile sbarazzino a chi sceglie di indossarli e allo stesso tempo risultano originali e moderni. Insomma, una scelta di tendenza per la sposa che decide di organizzare il proprio matrimonio in stile Boho chic. Prima di capire quali sono i modelli e gli accessori più adatti a questo tipo di look, ecco un breve excursus sull’origine del termine Boho: altro non è che l’abbreviazione di Boheme, ossia uno stile che suscita stupore, che riprende tutta una tradizione dal gusto vintage, con alcune influenze hippy. Il Boho chic è un look nato nel primo decennio del 2000 e, dopo essere stato declinato in più modi, ha ispirato anche stilisti e brand del mondo bridal. Ma com’è fatto un abito da sposa Boho chic?

    Il matrimonio Boho chic

    Innanzitutto, parlando di cerimonia Boho chic, si parla di un particolare mood, di una propensione degli sposi per il mondo della natura, per location minimal con decorazioni ed elementi che ricordano la primavera o l’estate. Un matrimonio all’aperto, magari in un prato o su una spiaggia, è spesso l’ambientazione ideale per la sposa Boho chic, spesso attenta a tutto ciò che è eco e green.

    SCOPRI GLI ABITI DA SPOSA ADATTI PER IL MATRIMONIO IN SPIAGGIA

    Il matrimonio Boho chic è genuino, semplice, apparentemente meno curato di un matrimonio tradizionale. Ciò non toglie, però, una grandissima attenzione per i particolari, poiché anche per creare questo tipo di look più estroso la sposa dovrà scegliere con cura ogni dettaglio. Partiamo dal tipo di abito, per poi fare alcune considerazioni sugli accessori. Boho chic significa semplicità, ossia linee pulite e non troppo sfarzose: ecco perché i modelli migliori sono quelli con tagli diritti o in stile impero, che accarezzano le forme femminili valorizzandole con morbidi drappeggi e ricami dal sapore retro. I tagli a-line e i tubini, ma anche le casacche più ampie, ben si prestano a questo look, che ricorda a tratti la moda hippy degli anni Settanta. Per far sì che fluidità e semplicità siano protagoniste del wedding style, i tessuti dovranno essere morbidi e non troppo elaborati, perciò diciamo sì allo chiffon, ma diciamo sì anche a quei ricami in pizzo o in maglina che disegnano ad arte la fantasia dell’abito. E per rimanere in linea con uno stile naturale e amico dell’ambiente, i colori preferiti dalla sposa Boho chic sono quelli delle fibre tessili, come il beige e lo champagne, mentre sarà più raro vedere abiti bianco ghiaccio senza alcuna sfumatura di colore. Il tema floreale, poi, non manca mai.

    Accessori per la sposa Boho chic

    Per rendere perfetto il matrimonio Boho chic, ogni vestito va accessoriato con cura. Non stupitevi se partecipando a una cerimonia di questo genere vedrete la sposa a piedi nudi: la moda Boho chic è fatta di ballerine, sandali e calzature semplici, per restare in contatto con la natura anche in un giorno così importante. Gioielli e accessori per l’abito delle nozze ricorderanno proprio quel gusto vintage semplice e allo stesso tempo così elegante. Ma ciò che più contraddistingue la sposa Boho chic è la chioma sbarazzina. Le acconciature da sposa consigliate sono semplici e naturali, fatte di chignon morbidissimi, trecce romantiche e ciocche al vento. La tipica sposa Boho chic avrà i capelli sciolti sulle spalle, magari intrecciati con qualche fiore di campo, lo stesso del bouquet. Per fare un esempio pratico, una stilista in linea con questo look nel 2014 è Claire Pettibone, che ha creato una collezione originale a tema floreale, con abiti morbidi e colorati, dalla linea vintage.

    Abiti da sposa Country Chic