Biglietti inviti al matrimonio: idee fai da te e da stampare [FOTO]

da , il

    I biglietti di inviti per il vostro matrimonio sono molto importanti e devono rispecchiare in pieno lo stile delle vostre nozze. Per andare sul sicuro, scegliete partecipazioni classiche, con scritte in corsivo e cartoncino di pregio. Questo stile è molto tradizionale e va sempre bene per ogni matrimonio: se però la vostra idea è quella di creare qualcosa di più originale ma soprattutto di risparmiare sul costo delle partecipazioni, vi consiglio di farli da soli. Come? Non è assolutamente difficile anche perché in rete si trovano un sacco di spunti divertenti da poter replicare all’infinito per personalizzare così le vostre partecipazioni di matrimonio.

    • Biglietti inviti: grafica
      Se avete un amico esperto di grafica, studiate con lui un logo o un disegno che rappresenti la vostra coppia: ci sono sposi che, ad esempio, usano per le partecipazioni di matrimonio le loro caricature, per un effetto divertente e innovativo. Potete anche decidere di utilizzare una vostra fotografia insieme: verificate però la risoluzione dell’immagine e il risultato finale che deve essere il più possibile professionale per evitare di somigliare ad un invito di compleanno.
    • Biglietti inviti: cosa scrivere Se il disegno o la grafica che scegliere può benissimo anche essere molto originale, per le scritte vi consiglio di attenervi alle regole. Poche e semplici informazioni per evitare agli invitati di far confusione. I vostro nomi, data, luogo e ora delle nozze, indirizzi di residenza, per mandare eventuali regali o telegrammi e indicazioni sul ricevimento.
    • Biglietti inviti: colori
      Ovviamente, se volete essere originali, qualsiasi colore è bene accetto. Evitate però cartoncini con tonalità troppo scure, non adatte alla gioia dell’evento. Nero, viola, grigio scuro sono banditi: prediligete invece colori pastello o il classico bianco, che va sempre bene per qualsiasi occasione.
    • Biglietti inviti: stampa Prima di decidere per il fai da te però, informatevi bene sui prezzi e sui servizi delle copisterie: potrebbe anche accadere infatti che la stampa costi molto di più di quello che immaginate e non sarebbe un buon affare. Dovete infatti valutare i costi dei toner colorati, dei cartoncini e del tempo necessario per realizzare il lavoro.
    • Biglietti inviti fai da te: esempio
      Ecco qualche esempio davvero originale per i biglietti fai da te: colorati e delicati, hanno colori molto adatti all’evento, perfetti per un matrimonio.