Charlene Wittstock con un abito da sposa in stile principesco

da , il

    Finalmente abbiamo potuto ammirare il favoloso abito da sposa di Charlene disegnato da una “testa coronata” del mondo della moda quale re Giorgio Armani. In questo momento si sta svolgendo il rito religioso e fra poco Alberto e Charlene saranno ufficialmente marito e moglie, ma un primo assaggio di nozze reali lo abbiamo già avuto ieri, quando si è tenuto il rito civile e si è svolta una prima parte dei festeggiamenti nel Principato. Per il rito civile la bella Charlene ha scelto un abito firmato Chanel in organza a chiffon azzurro, un vestito raffinato ma non troppo elaborato che sottolineava la sua naturale bellezza e eleganza.

    Charlene ha “sfilato” pochi minuti fa sul red carpet predisposto per le nozze con uno strepitoso abito da sposa di Giorgio Armani Privè, invitato alla cerimonia insieme alla nipote Roberta. L’abito scelto da Charlene Wittstock è davvero strepitoso, bianchissimo con una linea semplice e dritta che sottolinea la silhouette della sposa, apparentemente semplice, ma reso unico grazie ad un ricamo di pietre preziose e perle. L’abito ha un grande scollo a barca che accenna una piccola manica ed è completato da uno strascico imponente e un velo semplice ma di grande effetto fermato nella parte posteriore della testa da un bellissimo gioiello.

    Un abito in seta bianca dalla linea scivolata impreziosito con un ricamo di pietre preziose e da un lunghissimo strascico da vera regina, un capolavoro firmato Armani perfetto per mettere in risalto la bellezza e l’eleganza della sposa, che da oggi diventerà la Principessa di Monaco. La bella ex nuotatrice sudafricana da oggi si troverà ad essere paragonata in modo ancora più insistente con l’amatissima Grace Kelly, da cui però Charlene ha intelligentemente deciso di discostarsi in modo netto scegliendo un abito da sposa che nulla ha a che vedere con quello ricco di pizzo che indossò Grace per le sue nozze.