Come scegliere il catering di matrimonio: consigli per un ricevimento perfetto

Come scegliere il catering per il matrimonio? Cosa comprende il catering e cosa invece no? Quali sono le tipologie più diffuse, come scegliere il menù e quali altri servizi sono compresi nel prezzo? Ecco i nostri consigli per un ricevimento di nozze indimenticabile

da , il

    Come scegliere il catering di matrimonio: consigli per un ricevimento perfetto
    Come scegliere il catering di matrimonio? Ecco i consigli per un ricevimento perfetto e per rendere davvero indimenticabile il giorno più bello della vostra vita. A oggi le tipologie di catering sono tante e riuscire a muoversi tra le varie proposte non è sempre facile. Come scegliere il catering più adatto alle nostre nozze quindi? Cosa comprende il servizio catering e cosa invece no? Ecco alcuni suggerimenti da tenere a mente per non sbagliare nella scelta del catering.

    Come scegliere il catering giusto per il matrimonio

    Come scegliere il catering giusto per il vostro matrimonio? Cominciate facendo una prima selezione tra le agenzie più vicine a voi e ricordate che nella maggior parte dei casi, potrete consultare il sito internet di ognuna per vedere le foto degli allestimenti di altre nozze e capire così se lo stile dell’agenzia si allinea con il vostro.

    Puntate su catering rinomati, con buone recensioni ma soprattutto con una certa esperienza.

    Cosa include il servizio catering

    Il servizio catering non si occupa solo del cibo, ma anche dell’allestimento del ricevimento di matrimonio: il catering copre la sistemazione di piatti, bicchieri, posate, tovaglie, tovaglioli e centrotavola scelti ovviamente in accordo con gli sposi, ma anche la stampa del menù di nozze e dei tableau segnaposto, fate quindi attenzione alla qualità della mise en place che vi viene proposta, è una parte fondamentale del ricevimento.

    Prima di scegliere il servizio catering però dovrete essere certi del numero di invitati che parteciperanno al ricevimento: i preventivi diversamente non potranno essere fatti.

    La scelta del menù

    Una volta fatta una prima scrematura tra le diverse agenzie di catering a vostra disposizione, dovete passare alla scelta del menù.

    È buona norma richiedere di provare i piatti principali del menù, e cercate di ottenere almeno 3 preventivi tra cui scegliere.

    Il prezzo medio nel nostro Paese si aggira sui 100 euro a persona, ma può variare se il menù deve comprendere piatti speciali, per esempio per persone allergiche o per i bambini.

    Per le bevande, ricordate di scegliere un catering che garantisca almeno acqua e vino illimitati per tutta la durata del ricevimento, ma fissate un numero preciso per i superalcolici e gli spumanti.

    Chiedete inoltre se il servizio buffet di dolci a fine ricevimento è compreso nel prezzo oppure no.

    Ricordate anche di chiedere qual è la durata del catering, il servizio infatti prevede un numero minimo di ore e per quelle extra dovrete pagare un costo aggiuntivo. Il catering va prenotato almeno 6 mesi prima delle nozze.

    Le tipologie di catering

    Se vi state chiedendo quali sono le tipologie di catering, sono tre le più comuni:

    • Pranzo o cena serviti a tavola: gli ospiti riceveranno le singole pietanze al loro tavolo, saranno i camerieri a servire loro ogni portata;
    • Buffet: in questo caso le pietanze e le bevande vengono portate su alcuni tavoli principali e qui i camerieri serviranno le porzioni agli ospiti che però devono alzarsi e andarle a prendere.
    • Rinfresco o cocktail: si tratta di un rinfresco scelto solitamente durante la stagione estiva e spesso organizzato sotto un gazebo o in un’area verde caratteristica della sala ricevimenti. Ideale per le celebrazioni pomeridiane, è la soluzione più adatta per un numero di invitati molto alto.

    La scelta della torta nuziale

    La scelta della torta nuziale è fondamentale, si tratta infatti di uno dei momenti topici del ricevimento.

    In generale nei prezzi del menù sono comprese le torte classiche a uno o più piani, quelle più semplici e meno decorate per intenderci. Se desiderate una torta più particolare, aspettatevi un costo aggiuntivo.