Confetti matrimonio, quando distribuirli

da , il

    Quando distribuire i confetti? Non c’è una regola precisa, bisogna andare un pochino a gusto e a buon senso. Certo, non è il momento ideale passare con i confetti proprio quando i vostri ospiti stanno assaggiando il primo. Solitamente si passa alla fine del secondo. La prima cosa, se vi piace l’idea, è lasciare una piccola bomboniera come segnaposto e poi al termine delle portate principali, passare tra i tavoli per salutare e distribuire manualmente il simbolo delle nozze. Questa piccola tradizione si chiama anche confettata e sta diventando sempre più di moda.

    Piace molto l’idea di organizzare un tavolo dedicato ai confetti, magari distribuendoli in ciotole diverse a seconda dei gusti. I confetti possono contenere mandorle, nocciole, pistacchi, cioccolato, o essere addirittura aromatizzati con liquore… Oltre al classico, potreste proprio decidere di fare una degustazione.

    Se siete un po’ eccentriche e volete stupire ci sono anche quelli con forme diverse. Per il giorno delle nozze, piacciono molto i confetti della felicità con le fedi intrecciate o i cuoricini. Ovviamente il colore è il bianco, anche perché decidere una tonalità diversa è pericolosa. Per esempio il rosa è quello delle nozze di carta, mentre l’oro e l’argento per gli anniversari storici.

    La confettata può comunque essere colorata e richiamare le decorazione del matrimonio. Basta scegliere dei veli e una tovaglia con inserti particolari. E poi sono troppo belle le scatole trasparenti di plexiglass.

    Foto tratte da

    fotografi-matrimonio.com

    bodaclick.com

    confettiebomboniere.it

    vincenzoclemente.com/

    ristorantecolleoli.com

    Dolcetto o scherzetto?