Garini della sforzesca, dettagli di stile

da , il

    Lo stile Garini

    Dire Garini della Sforzesca è come dire nozze da favola. Sono i wedding planner più famosi d0’Italia, Angelo Garini e Enzo Miccio, e sono anche coloro che realizzano i sogni di tante coppie di sposi, organizzando nozze davvero principesche. Oggi abbiamo cercato di riassumere, dopo aver a lungo studiato il loro stile e guardato con attenzione le puntate del loro programma su Sky “Wedding planner”, gli elementi base del loro stile. I due maestri sanno di essere stra-copiati, anche da colleghi, ma non si offenderanno se proviamo a mettere sotto la lente d’ingrandimento la loro arte.

    La prima cosa è la fantasia. Ogni matrimonio non è mai uguale all’altro e cercano sempre di stupire con effetti speciali molto delicati: lancio della farfalle, le candele che galleggiano, i giochi di luce, ecc. La cosa che conta di più è la scelta della location, in base a quello viene gestito l’addobbo.

    È inutile immaginare un certo tipo di decorazione se poi non è realizzabile e intonata all’ambiente. Ci vuole coerenza. Come citato prima la luce ha molta importanza perché nasconde e mette in risalto i luoghi in modo unico.

    Poi bisogna curare la tavola e la presentazione dei piatti: gli ospiti devono essere comodi e coccolati, quindi le tavole sono sempre apparecchiate nei migliori dei modi partendo con formalità fino ad arrivare a momenti più gioviali.

    I colori sono un altro elemento importante: non so se avete notato ma usano sempre tinte decise che vengono riprese anche nel look degli sposi, magari con un bouquet, un fiore o un calzino. Possiamo definire questi accorgimenti la firma di due grandi weeding planner. Se volete saperne di più seguiti con il vostro Blackberry.

    Foto tratte da pourfemme.it

    Dolcetto o scherzetto?