Gioielli sposa: come scegliere gli orecchini

da , il

    I gioielli per le nozze sono molto importanti: da evitare bracciali e anelli, gli orecchini per la sposa rimangono la scelta vincente se volete essere chic e ricercate. Dovranno essere molto piccoli se il vostro abito è importante, ma con un vestito semplice e lineate, potrete sbizzarrivi anche con modelli chandelier più grandi e originali. Da evitare il colore, con un’unica concessione alle tinte pastello: il consiglio è quello di scegliere oro bianco, diamanti e perle che saranno perfetti sia per la sposa classica ma anche per chi vuole essere più originale.

    Oggi vi mostro le fotografie dei modelli più belli: personalmente amo lo stile un po’ retrò e vintage che ben sia adatta ad una sposa romantica. Veri o falsi non importa: verificate sempre che la bigiotteria però sia di ottima fattura, per evitare l’effetto “patacca”.

    Troverete ormai tantissime proposte e, le marche più alla moda, offrono modelli originali e super chic. Pensate ad esempio, alle creazioni di Lanvin in raso e perle: perfette per una sposa che ama la moda e che vuole distinguersi.

    Sempre alla moda e adatti ad un matrimonio i punti luce di diamanti o perle: perfetti se raccogliete i capelli ma anche per chi li lascia sciolti e crea piccoli punti luce tra la vostra chioma.

    Non dimenticate mai di provare gli orecchini con il velo e l’abito da sposa: gli accessori infatti devono essere coerenti con il resto dell’abbigliamento e abbinarsi alla perfezione con il vostro abito.

    Dolcetto o scherzetto?