I matrimoni civili a Milano si svolgeranno a Palazzo Reale

da , il

    Palazzo Reale a Milano

    È proprio nel cuore di Milano, accanto al simbolo della città meneghina: il Duomo. A Palazzo Reale si celebreranno i matrimoni civili. Dopo tante polemiche per l’individuazione del luogo più opportuno e l’indecisione tra Villa Reale l’Arena e Palazzo Dugnani, finalmente le nozze hanno trovato la loro destinazione definitiva. Questo almeno è il progetto del comune. Sembrerebbe, infatti, che l’amministrazione milanese voglia sistemare la saletta al piano terra del palazzo, individuata come luogo ideale per i riti civili già dalla prossima primavera. In effetti, uscire e vedere il Duomo non ha prezzo. È davvero una posizione molto esclusiva.

    Inoltre, a breve verrà inaugurato nel cortile del Palazzo un caffè che potrebbe trasformarsi nella location di riferimento per i primi brindisi. Credo però che non siano tantissimi gli sposi che apprezzeranno la notizia: arrivare in centro, soprattutto per gli invitati, non sarà né facile né comodo.

    Il rito civile è sempre stato alla ricerca di un indirizzo definitivo. Sappiamo bene che il bel Palazzo Dugnani è in condizioni di degrado e ha bisogno di un restauro. Il comune è dal 2005 che cerca di individuare una sede, ha pensato al Castello e all’Arena.

    I milanesi devono comunque essere felici, uno perché rappresenta il cuore della città, due perché resta invariata la decisione del Comune di non far pagare i residenti, mentre chi arriva da fuori deve versare già oggi 500 euro.

    Dolcetto o scherzetto?