Matrimoni a Napoli: i più cari d’Italia

da , il

    Matrimonio a napoli

    Per un matrimonio a Napoli non si bada a spese. I genitori degli sposi campani, per avere il meglio e non fare brutte figure con amici e parenti sono pronti ad indebitarsi per migliaia di euro. L’abito, il ricevimento in una location prestigiosa (ed in effetti a Napoli non c’è che l’imbarazzo della scelta), la macchina d’epoca se non la carrozza, servizio fotografico, catering: tutto deve essere al massimo e lussuosissimo. Scelte che però spesso si pagano care, con indebitamenti che si protraggono per moltissimi anni.

    Fare bella figura, sembra il comune denominatore di questi matrimoni da favola dove tutto deve essere perfetto, costoso e lussuoso. E non importa se alcuni dettagli sono al di fuori della propria portata: per il figlio o la figlia, si fanno questi sacrifici.

    Domenico Di Pietro presidente dell’associazione anti usura Mediterraneo, sottolinea che il fenomeno sta raggiungendo dimensioni davvero preoccupanti.

    Anche il centro studi di Prestiti.it ha lanciato l’allarme: in Campania i finanziamenti medi superano i 17mila euro, che è una cifra decisamente molto più alta rispetto alla media nazionale.

    Va sottolineato che in Campania ci sono circa 30mila matrimoni all’anno. A Napoli sono soprattutto gli uomini intorno ai 38 anni di età che chiedono un prestito per le nozze, che solitamente si protrae per 5 anni e mezzo.

    Dolcetto o scherzetto?